Antò Mezzudente

Commedia dialettale
27 Febbraio 2016
ore 21:15

Antò è un “falegname-filosofo” che nei semplici piaceri della vita, nell’affetto dei cari, nella disponibilità verso il dipendente Dino ha costruito la sua esistenza e perciò vuole aiutare i figli Giovà e Nina a sistemarsi, vuole il suocero Natale con sé in casa invece che abbandonato in un ospizio, e vuole coronare il sogno d’amore del suo “non-aiutante” Dino che spasima per la figlia. La moglie Peppa ama da buona madre i propri figli, anzi è lei che tutto architetta, tutto elabora ma… con le sue caratteristiche caratteriali che sono spesso prevaricatrici e non si curano di approfondire i sentimenti dei diretti interessati. Attraverso gli altri personaggi, Cecilia e Agostina, due clienti disperate dalla lentezza di Antò nel consegnare un tavolino da loro commissionato, Elio amico di Giovà che nella politica o meglio nella figlia del candidato politico cerca la propria sistemazione economica, Luigi “stagionato” e pignolo impiegato pretendente di Nina si arriva all’epilogo in cui la semplicità ed il cuore di Antò riusciranno a riunire le aspirazioni e i valori di tutta la famiglia.

di Vincenzo Cenciarelli
Compagnia: Arco Fermano
Per informazioni e prenotazioni:

I biglietti possono essere prenotati e acquistati il giorno stesso di ogni spettacolo presso la Biglietteria del Teatro a partire dalle ore 18.00 o telefonicamente allo +39 0733 226 916. La sottoscrizione degli abbonamenti sarà possibile venerdì 2 dicembre 2011 dalle 16.00 alle 19.30 e sabato 3 dicembre dalle 10.30 alle 13.00.
Per informazioni: Ufficio Cultura del Comune di Montelupone, tel. +39 0733 224 930 7-317.