Lettere alla cugina

Recital pianistico
4 Dicembre 2015
ore 21:15

Nel peregrinare per le corti d’Europa Mozart amava scrivere alla cugina: dalle lettere emergono i problemi della sua esistenza ma anche la descrizione della società del tempo che grazie all’apporto del genio di Salisburgo si stava aprendo a una modernità che nella sua opera si esprime con una multiforme cifra stilistica, sempre straordinaria e grandiosa. Antonio Grosso e Andrea Sammartino rievocano lo spirito del tempo e la prodigiosa invenzione compositiva di Mozart.


con pianoforte Andrea Sammartino e con Antonio Grosso
Musiche: Wolfgang Amadeus Mozart
Per informazioni e prenotazioni:

I biglietti potranno essere prenotati per telefono 0737-781830 oppure on-line nei due giorni antecedenti quello dello spettacolo, esclusi i festivi con orario 17/19 e nel giorno dello spettacolo con orario 18/21. La prenotazione telefonica o on line deve essere confermata con il ritiro del biglietto entro le ore 19,00 del giorno dello spettacolo.