FORM - Oboissimo! Da Vivaldi a Keith Jarrett

Concerto
11 Marzo 2016
ore 21:15

Il concerto vede la presenza sul palco di Francesco Di Rosa, uno dei migliori oboisti del panorama internazionale, e Alessandro Cervo, primo violino concertatore. Entra in scena l’oboe: lo strumento che da il “la” all’orchestra. Di origini antichissime (il suo antenato greco era sacro a Dioniso), l’oboe è noto al grande pubblico soprattutto per la toccante melodia dell’Adagio del Concerto in re min. di Alessandro Marcello resa celeberrima negli anni Settanta dal film di Enrico Maria Salerno Anonimo Veneziano. La sua “voce sopranile”, dolcissima e insieme penetrante, fu molto amata nel Settecento barocco grazie soprattutto al suo timbro pastorale; ma la sua versatilità espressiva gli hanno garantito un ruolo di spicco anche nelle epoche successive fino ai nostri giorni. Il concerto Oboissimo! offre una sorta di “mini storia” dell’oboe dal barocco di Vivaldi alla musica contemporanea di Keith Jarrett passando per il classicismo di Ludwig August Lebrun, grande virtuoso della seconda metà del Settecento. Al termine della prima parte della serata è protagonista invece l’orchestra guidata dal primo violino Alessandro Cervo con l’ultima sinfonia del periodo salisburghese di Mozart: la n. 34 in do magg., K. 338, dal carattere festoso e brillante. L’Orchestra Filarmonica Marchigiana, fondata nell’anno 1985 e oggi gestita dalla Fondazione Orchestra Regionale delle Marche (FORM), è una istituzione concertistica orchestrale italiana fra le tredici riconosciute dal MiBACT. L’Orchestra affronta il repertorio lirico e sinfonico con notevole flessibilità e duttilità sul piano artistico-interpretativo, come rilevato da tutti gli interpreti e i direttori d’orchestra che con essa hanno collaborato. Attualmente la FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana si avvale della direzione artistica del Maestro Fabio Tiberi e dal 2015 della Direzione Principale del Maestro Hubert Soudant.

Per informazioni e prenotazioni:

I biglietti potranno essere prenotati per telefono 0737-781830 oppure on-line nei due giorni antecedenti quello dello spettacolo, esclusi i festivi con orario 17/19 e nel giorno dello spettacolo con orario 18/21. La prenotazione telefonica o on line deve essere confermata con il ritiro del biglietto entro le ore 19,00 del giorno dello spettacolo.