Love Bombing

Nuova drammaturgia
18 Marzo 2016
ore 21:15

Perché “Love Bombing”? Perché parlare di Stato Islamico, di jihad, di resistenza, di sopravvivenza? Partiamo col dire che il collettivo Nest ha nel suo dna utilizzare il teatro come mezzo artistico per denunciare con feroce concretezza le malattie di cui è affetta la nostra società, con un occhio sempre vigile sulle problematiche universali di un mondo, geograficamente parlando, sempre più in difficoltà. Tenta di esprimere attraverso il linguaggio teatrale, un deciso dissenso verso chi cova il desiderio di lobotomizzare la massa per indurla più facilmente al proprio tornaconto personale. L’attenzione all’attualità, alla cronaca, alle problematiche che attanagliano il nostro spazio vitale e creativo, sono da sempre spunto di riflessione per il collettivo Nest, e molto spesso diventano gli argomenti degli spettacoli che si decide di portare in scena. Sottoporli all’attenzione di un pubblico che ha voglia di sapere, di scoprire, di riflettere.

di Giuseppe Miale Di Mauro
con Adriano Pantaleo
Regia: Giuseppe Miale Di Mauro
Per informazioni e prenotazioni:


Per prenotare contatta teatroservice +39 348 341 730 6 - +39 0 733 205 571 oppure ufficio cultura Comune di Treia +39 0 733 218 750. E-mail teatroservice@virgilio.it
L’acquisto dei biglietti al botteghino è possibile nei giorni degli spettacoli a partire dalle ore 19.00