L’educazione di Rita

Macerata Teatro
6 Dicembre 2015
ore 17:15

L’incontro di Frank con Rita. Lui professore universitario di letteratura, disilluso e stanco del suo lavoro, che maschera la sua mediocrità con modi da poeta incompreso. Lei, una giovane parrucchiera che invece vuole a tutti i costi quell’educazione letteraria che le permerebbe di uscire dal suo “ruolo” di moglie mediocre, nella quale è costretta da una vita grigia, senza prospettive e da un marito ignorante. Rita, pronta a rinunciare al suo mondo allontanandosi da un’identità sociale che la soffoca, anela fortemente una cultura personale che identifica con la sua stessa emancipazione. Frank, all’inizio pessimista sul risultato dei suoi insegnamenti, a contatto con la fresca e prorompente spontaneità (a tratti invadente) di Rita sembra recuperare il suo ruolo di professore e si impegnerà nella sua formazione letteraria, rimanendo spesso colpito dalle doti di lei non avendone trovate di simili tra le donne della sua vita. I loro sguardi appartengono a mondi lontani che, distrattamente, si attraggono con dolcezza. I sogni si specchiano l’uno dentro l’altro deformandosi e restituendo ai protagonisti un’immagine nuova, diversa, a volte contrastante ma pur sempre profondamente umana. I ruoli si confondono, si invertono, si dissolvono. Dunque, Rita è colei che viene educata o colei che educa ??

Sydney Higgins

di Willy Russel
Regia: Sydney Higgins
Compagnia: La fabbrica dei sogni di Tolentino
Per informazioni e prenotazioni:

BIGLIETTERIA DEI TEATRI
Piazza Mazzini, 10 - Macerata.
La biglietteria è aperta il lunedì dalle 17 alle 20 e dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Contatti:
tel: +39 0 733 230 735
email: boxoffice@sferisterio.it

Info:
www.sferisterio.it

Vendita online:
www.vivaticket.it