L’uomo dal fiore in bocca

Fuori Abbonamento
13 Dicembre 2008
ore 21:15

Atto unico del 1923, tratto dalla novella “La morte addosso”, lo spettacolo è una riflessione originale sul testo e sulle possibilità della messinscena. Il protagonista (Edoardo Ripani) conosce il destino di morte che lo attende, a causa di un epitelioma, che egli definisce, con amara ironia, un fiore che la morte, passando, gli “ha ficcato” in bocca. Sarà l’avventore (Matteo Ripari) a fornire il pretesto per una disperata riflessione sul senso della vita e del suo inevitabile volgere al termine. Nonostante il definitivo disprezzo dell’esistenza, l’uomo dal fiore in bocca esprime continuamente lo struggente tentativo di essere nella vita, di goderne ancora fino allo stremo delle sue possibilità esistenziali, “come un rampicante alle sbarre d’una cancellata”.

di Luigi Pirandello
con Edoardo Ripani, Matteo Ripani
Regia: Matteo Ripari
Per informazioni e prenotazioni:

I biglietti potranno essere prenotati al botteghino del Teatro +39 0 733 549 936 oppure +39 349 473 082 3
e-mail
Per informazioni rivolgersi al Servizio Cultura allo +39 0 733 548 707
RINNOVO ABBONAMENTI
nei giorni 4-5-6-11-12-13 dicembre dalle ore 17.00 alle ore 20.00
VENDITA NUOVI ABBONAMENTI
Dal 17 dicembre al 21 gennaio recandosi al botteghino esclusivamente nei giorni in cui si tengono gli spettacoli, nelle due ore precedenti l’inizio.