Krystian Zimerman

Teatri - Macerata - Teatro Lauro Rossi - Stagioni - Stagione 15-16
2 Aprile 2016
ore 21:00

Krystian Zimerman
pianoforte

Franz Schubert (1797-1828)

Karol Szymanowski (1882-1937)


La Vigilia di Natale

Teatri - Sant'Angelo in Pontano - Teatro Nicola Antonio Angeletti - Stagioni - Stagione 15-16
9 Aprile 2016
ore 21:15

La vicenda si svolge ai giorni nostri, in un piccolo paese, il padrone di casa è un avaro capace di pensare
solo ai soldi, vive con la moglie figlia e un fratello celibe e senza alcuna voglia di intraprendere un lavoro……

di Pino Cipriani
Regia: Pino Cipriani
Compagnia: Palcoscenico di Macerata

Tosca - Invito all’Opera

Teatri - Montefano - Teatro La Rondinella - Stagioni - Stagione 15-16
2 Aprile 2016
ore 21:00

Personaggi:
Floria Tosca: Maria Enrica Biagiola
Mario Cavaradossi: Mario Leonardi
Il Barone Scarpia: Stefano Fagioli
Cesare Angelotti: Davide Filipponi
Sagrestano/Sciarrone: Ferruccio Finetti
Spoletta: Umberto Biagiola
Un carceriere: Stefano Gennari

Coro S. Teresa di Sambucheto
Coro Voci Bianche DO.RE.MI. di Montefano

Pianista: Enrico Cicconofri

Commento e narrazione: Andrea Petrozzi


Don Chisciotte

Teatri - Potenza Picena - Teatro Mugellini - Stagioni - Stagione 15-16
2 Aprile 2016
ore 21:15
3 Aprile 2016
ore 17:15

 ”Il Don Chisciotte” liberamente tratto dall’opera di Miguel Cervantes per la regia di Cosimo Balducci Compagnia teatrale Eureka. Creato nei primi anni del Seicento, il personaggio di don Chisciotte, il vecchio cavaliere che dà il titolo al capolavoro di Miguel de Cervantes, è diventato il simbolo del nobile sognatore, incapace di vedere la realtà, indomito nella sua fede, destinato al perpetuo fallimento. Cervantes voleva combattere le esagerazioni dei libri di cavalleria, così di moda ai suoi tempi; per far questo inventò un personaggio che funziona come parodia degli eroi cavallereschi muovendosi in un mondo quotidiano e banale, ben diverso dagli sfondi esotici e incantati di quella letteratura. Le avventure di don Chisciotte e del suo scudiero Sancio scaturiscono dalla strana pazzia dell’anziano cavaliere che lo spinge a interpretare il mondo circostante come se si trovasse in un libro di cavalleria.


Regia: Cosimo Balducci
Compagnia: Eureka di Potenza Picena

Incontra l’Opera - Mediterraneo

Teatri - Macerata - Teatro Lauro Rossi - Stagioni - Stagione 15-16
6 Aprile 2016
ore 21:00
7 Aprile 2016
ore 21:00

Il Macerata Opera Festival presenta il doppio appuntamento con Incontra l’Opera.

Il direttore artistico Francesco Micheli, racconta in modo inedito la stagione 2016.

Il Mediterraneo si fa personaggio operistico in Otello, Norma e Il Trovatore.
Una serata gratuita all’insegna della musica e del racconto, in compagnia di Cesarina Compagnoni (pianoforte) e So Eun Jeon (soprano).

Ingresso libero. I posti (max 2) non sono numerati e saranno assegnati la sera stessa in base all’ordine di arrivo.


Manuel Zurria, flauto - Form Ensemble

Teatri - Macerata - Teatro Lauro Rossi - Stagioni - Stagione 15-16
14 Aprile 2016
ore 21:15

MANUEL ZURRIA, flauto / FORM ENSEMBLE


Yan Maresz
Circumambulation

Salvatore Sciarrino Autostrada prima di Babilonia

Juste Janulyte Psalms
Michel van der Aa Rekindle
Philip Glass Music in Similar Motion


Dario Calderone, contrabbasso - Manuel Zurria, flauto

Teatri - Macerata - Teatro Lauro Rossi - Stagioni - Stagione 15-16
13 Aprile 2016
ore 21:15

DARIO CALDERONE, contrabbasso / MANUEL ZURRIA, flauto

Stefano Scodanibbio Voyage That Never Ends

Silvia Borzelli own pace (amnesia 3)


Arditti Quartet

Teatri - Macerata - Teatro Lauro Rossi - Stagioni - Stagione 15-16
12 Aprile 2016
ore 21:15

ARDITTI QUARTET

Conlon Nancarrow String Quartet No. 3
Stefano Scodanibbio Altri Visas /Lugares que pasan
Helmut Lachenmann Grido


Arditti Quartet

Teatri - Macerata - Teatro Lauro Rossi - Stagioni - Stagione 15-16
11 Aprile 2016
ore 21:15

ARDITTI QUARTET

György Ligeti String Quartet No. 2
Stefano Scodanibbio Mas Lugares /Visas
Franco Donatoni La souris sans sourire


I treni non esistono

Teatri - Potenza Picena - Teatro Mugellini - Stagioni - Stagione 15-16
16 Aprile 2016
ore 21:15
17 Aprile 2016
ore 17:15

La stazione è lo specchio di un paese e della sua gente, del suo tempo e oltre il suo tempo. Da sempre la gente in stazione è proiettata altrove. Da sempre i treni incoraggiano i sognatori, giganti veloci e misteriosi come le grandi occasioni. Ma i treni non esistono. Nel momento storico in cui la parola crisi è sulla bocca di tutti quelli che gridavano al progresso, e la parola progresso è solo un miraggio di quanti sono nati nella crisi, in “I treni non esistono” i giovani attori del gruppo Hoppìpolla raccontano i loro sogni in sospeso, con un’autoironia che trova il suo maggior rappresentante nella figura dolceamara del clown. In una dimensione sospesa nel tempo, nella tipica atmosfera della stazione ferroviaria, ogni personaggio aspetta la sua occasione di riscatto. Ognuno è in attesa del suo treno, che non sembra arrivare. E come spettri teatrali, specchi della realtà, ognuno di loro racconta la sua storia e le sue ambizioni, creando un intreccio di vicende e di situazioni comiche.

di Rodolfo Salustri
Regia: Rodolfo Salustri
Compagnia: Hoppipolla