Stagione 14-15
San Ginesio - Teatro Giacomo Leopardi
Per informazioni e prenotazioni:

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al numero +39 347 020 575 9


Cristina Donà - Così vicini

Tour acustico
19 Ottobre 2014
21:30

Cristina Donà ci ha abituati a lunghi periodi di esplorazione introspettiva e artistica dai quali riemerge con opere sorprendenti e mai uguali a se stesse tornando a pubblicare un nuovo album "Così vicini" a quattro anni dall'acclamato "Torno a casa a piedi". Una delle artiste più rappresentative degli ultimi vent'anni, sempre in grado di rinnovarsi, Cristina Donà è un punto di riferimento nell'universo musicale italiano nonché figura ispiratrice per le nuove generazioni di artisti. Le nuove canzoni, scritte insieme a Saverio Lanza, che ha prodotto l'album, stupiranno per il fascino degli spazi evocati e l'originalità espressiva. In ottobre Cristina Donà presenta il nuovo album "Così vicini" con alcuni eventi davvero speciali.
Continua...


La Crisi

Teatro d'Inchiesta
25 Ottobre 2014
21:30

Cronache dalla fine dell'Italia, è un ebook, un monologo, un reading estemporaneo portato in scena dal giornalista Massimo Del Papa per il primo appuntamento in cartellone dedicato al "Teatro d'Inchiesta". Vanno in scena le storie di un giorno di gente che s'è arresa, non ha saputo resistere a un passaggio storico più tragico che drammatico, simile per molti aspetti, nella percezione dell'autore, alla Grande Crisi americana del '29. Un secolo dopo, questa è la Crisi del terzo millennio, raccontata alla luce non dei numeri, delle statistiche, delle cifre, ma di vicende apprese o vissute in prima persona. Qualcuno è riuscito a resistere, molti non ce l'hanno fatta. In teatro, Massimo Del Papa porta la loro fatica, la loro umiliazione, la speranza devastata da una forza che ha tanti responsabili e nessuncolpevole.


Continua...


con Massimo Del Papa

Piccola bottega degli orrori

Stagione amatoriale
31 Ottobre 2014
21:30

La "Piccola Bottega degli Orrori" è un classico del teatro musicale americano, nato da Howard Ashman e Alan Menken. La storia prende spunto da un film in bianco e nero di Roger Corman del 1960, con un esordiente Jack Nicholson. Il grande successo dello show, presentato in origine da Cameron Mackintosh "off-Broadway", ha generato 15 versioni in diverse lingue in tutto il mondo. In Italia, nel 1988, fu il primo musical importato dalla Compagnia della Rancia con la regia di Saverio Marconi che, accolto con successo, effettuò tre anni di repliche e vinse il Biglietto d'Oro per la stagione 88/89. Nel 1986 un nuovo film della Warner Bros, diretto da Frank Oz, con molte stelle della comicità come Rick Moranis, Steve Martin, James Belushi, Bill Murray e John Candy, lo hanno definitivamente consacrato come un "cult".
Continua...

di H. Ashman e A. Menken
Regia: Alessandra Prosdocimi

Twist

I Venerdì a Teatro
7 Novembre 2014
21:15

Una vicenda esilarante che coinvolge un serio professionista, un cottage di campagna e tre signore che non sanno nulla l'una dell'altra, o meglio, ignorano totalmente le reciproche esistenze. Il protagonista ha una madre, una moglie e una segretaria e per ciascuna di loro, una diversa identità. Con pazienza e precisione è riuscito per anni a mantenere tutto segretamente separato e in perfetto equilibrio ma, come spesso accade, il destino beffardo prima o poi arriva a metterci lo zampino. "Twist" risulta così essere un vero e proprio vortice di bugie, un intreccio al fulmicotone nel quale la comicità e l'imprevisto sono gli ingredienti principali.


Continua...

di Clive Exton
Compagnia: delle Rane di Morrovalle (MC)

Hugo Race

Concerto acustico
14 Novembre 2014
21:30

Hugo Race è musicista e produttore discografico australiano. Annoverato nella band di Nick Cave & The Bad Seeds , attualmente è il leader dei Hugo Race and The True Spirit e dei Fatalists e fa parte dei Dirtmusic. Australiano di nascita, ha dapprima accompagnato i Birthday Party e poi è entrato a far parte dei Bad Seeds. Lasciato il gruppo nel 1984 ha fondato in Australia The Wreckery con Robin Casinader, Nick Barker, Edward Clayton-Jones e Charles Todd e poi scioltisi nel 1988 ha costituito i True Spirits (Bryan Colechin, Chris Hughes, Ralf Droge, Rainer Lingk, John Molineux) con base in Europa con i quali ha pubblicato diversi album, il loro suono spazia tra il blues, la psichedelia, definito dal Melody Maker industrial-trance-blues. Ha continuato la collaborazione con Nick Cave partecipando al disco Kicking Against The Pricks, Tender Prey e Murder Ballads. Ha inoltre partecipato come musicista e compositore a dischi di Mick Harvey, La Crus, Nikki Sudden, Robert Forster, Micevice.
Continua...


Califone in concerto

Concerto
22 Novembre 2014
21:45

CALIFONE: La band di Chicago presenta in Tour il recente "Stitches", acclamato dalla critica e dai fan, ennesimo importante tassello annoverato nel loro percorso evolutivo, che li vede impegnati ininterrottamente sulle scene ormai dal 1997. "Timbri spesso intimi, corde di chitarra consumate, voci fumose - sostengono l'inclinazione cinematica del lavoro. L'ascoltatore si troverà così per incanto, tra sangue e viscere ed ambientazioni desertiche in stile spaghetti Western. Polvere ed ombre che danzano in prospettiva di un tramonto. Fiati, pedal steel ed archi colorano i contorni di composizioni quali ‘Frosted Tips', ‘We Are A Payphone', ‘Moonbath.brainsalt.a.holy.fool' e ‘Moses'. Come se Ennio Morricone incontrasse lo Jodorowsky di ‘El Topo'. Ogni canzone rappresenta un singolo universo tanto che, il coinvolgere diversi musicisti in diversi luoghi,  ha aiutato ad innalzare la tensione delle singole composizioni. Una volontà quasi schizofrenica, che l'autore principe, Tim Rutili, non ha fatto davvero nulla per nascondere."


Continua...


Un bidet a fiori

Teatro dialettale
29 Novembre 2014
21:30

La commedia prende spunto dalla farsa "Moove over Mrs Markham", scritta dagli autori inglese Cooney e Chapman negli anni ‘70. Il testo, totalmente rielaborato e riadattato, mostre le situazioni esilaranti che si vengono a creare nel corso di una serata a casa del tipografo Alfredo Rosichetti, dove si svolge l'azione, ambientata nella Macerata dei giorni nostri. Qui convergono Ennio, socio nonché amico di Alfredo e sua moglie Laura. Troviamo anche un eccentrico arredatore, Aldino, impegnato nel restyling dell'abitazione, e Sarah, una ragazza alla pari, austriaca. La vicenda prende il via quando la moglie del protagonista, Giorgia, si ritrova al centro di un intreccio di tradimenti, equivoci e incomprensioni, originate da una lettera d'amore finita nelle mani sbagliate. Da questo momento si assisterà ad un susseguirsi di colpi di scena che mescolano e confondono continuamente le carte in tavola. Irrompono infatti nella storia uno "stantìo" professore universitario a caccia di avventure sentimentali (Odoacre), una bizzarra "pia donna", scrittrice di apprezzatissimi testi di catechismo in cerca di contratto editoriale (signorina Stranucci) e una disinibita centralinista (signorina Passerini).
Continua...

di Eraldo Forti
Regia: Eraldo Forti
Compagnia: Gli amici del teatro di Loro Piceno

Kalle Mattson

Concerto
7 Dicembre 2014
21:45

KALLE MATTSON è uno dei più promettenti giovani artisti canadesi della scena indipendente. Un talento precoce che scrive canzoni fin da adolescente. Ad oggi, che di anni ne ha 24, ha pubblicato tre album lodati dalla critica di mezzo mondo, Whisper Bee nel 2009 ed Anchors nel 2011, un EP intitolato Lives in Between nel 2012, e Someday, The Moon Will Be Gold (2014). Di recente nominato ai Polaris Music Prize, Kalle Mattson torna in Italia a dicembre per due date, il 7 al Teatro Leopardi di San Ginesio e il 9 al Black Market di Roma. Sulla scia di Kurt Vile, con Steve Wynn, Jeff Tweedy e Neil Young nel cuore.
Continua...


Le luci della centrale elettrica - Costellazioni a sud con la chitarra e il computer

Concerto
8 Dicembre 2014
21:00

"Ho pensato di preparare per il sud un concerto particolare, minimale e irripetibile, provando a trasformare un'esigenza e un desiderio e un limite in un'idea, in una possibilità unica sia per noi che per chi verrà ad ascoltarci. Di partire con la chitarra e il computer e di uscire dai percorsi abituali. Ogni concerto un incontro speciale. Tornare in posti intimi e raccolti e guardarsi proprio negli occhi. E farlo in città in cui non solo non ho mai suonato ma spesso non sono neanche mai stato. Dopo lo stupendo frastuono di quest'anno e di questo tour tra migliaia di persone ritrovare una dimensione piccola, viaggiare in treno o in macchina in due come ho fatto per anni all'inizio di questa avventura. Non vedo l'ora di portare in giro questo concerto di caos silenzioso , di suoni rarefatti, di chitarre acustiche maltrattate o arpeggiate, di chitarre elettriche distorte o pulite, di grida e di silenzi. Con me si alternerà con la chitarra e il computer Andrea 'Cabeki' Faccioli." Vasco Brondi
Continua...


con Vasco Brondi chitarra acustica e voce, Andrea Cabeki Faccioli chitarre elettriche, chitarre acustiche e computer

Gran Galà

Spettacolo musicale
12 Dicembre 2014
21:30
La Compagnia Teatrale "Feel Good Show" presenta il suo "Gran Galà del Musical", con la regia di Matteo Rosati, le coreografie a cura di Tommaso Clementi e di Spirito Latino. I migliori brani tratti dai musical più amati e famosi sono interpretati in uno spettacolo che gli autori annunciano ricco di sorprese. Stefano NonSoloMusica presenta la serata.
Continua...


Cinque

I Venerdì a Teatro
19 Dicembre 2014
21:15

Cinque è la storia di cinque amiche non per la pelle e di un "sesto incomodo", l'uomo, che si ritrova non suo malgrado al centro di un vortice di equivoci che lo vedranno soccombere. O forse no. Cinque è una commedia brillante, le cui protagoniste sono cinque donne che si ritrovano dopo cinque anni dal termine degli studi universitari, a raccontarsi le loro cinque passioni dell'epoca e le cinque attuali. Al centro delle cinque storie, cinque figure di "maschio" che finiscono sempre per fare una figura barbina. O forse no. Da qualunque angolazione la si guardi questa commedia brillante scritta da Claudio Salomoni, autore piacentino emergente con all'attivo 13 commedie e 5 musical, oltre a far ridere, offrirà a ciascun spettatore una morale della favola del tutto personale. Sicuramente una commedia dove la figura femminile esce dagli schemi classici della commedia brillante, schema in cui solitamente la donna-angelo del focolare subisce il tradimento da parte dell'uomo-macho ed infingardo, che si invaghisce della donna-femme fatale, salvo poi arrivare al lieto fine ove tutti vivranno riappacificati, felici e contenti. Quindi non ci si aspetti una donna "politically correct" anzi, sicuramente qualcuno storcerà un po' il naso di fronte a queste figure femminili, come si direbbe, molto emancipate. Un'unica avvertenza, il linguaggio moderno utilizzato dall'autore a tratti è molto colorito, per cui se ne sconsiglia la visione ad un pubblico sensibile ed ai bambini.
Continua...

di Claudio Salomoni
Compagnia: Papaveri e Papere di Fabriano (AN)

Le avventure di Pulcino

Teatro per Ragazzi
21 Dicembre 2014
17:00

Tutto inizia in una bottega dove vive Gelsomina, un po' barbona e un po' bambina, che di mestiere fa l'aggiusta cose. Tutti i giorni, alla stessa ora del mattino, in compagnia della sua fidata radio, apre la sua bottega. Un bel giorno arriva una vecchia valigia con dentro un pulcino di stoffa che, appena riparato, inizia a vivere una nuova vita.Qui iniziano le avventure di Pulcino in cerca di una mamma, perché si sa che la prima cosa che cerca un cucciolo è la mamma! Ad aiutarlo in questa ricerca, insieme a Gelsomina, da un'astronave fatta di un' accozzaglia di oggetti da cucina arriva anche 3x2 uno strampalato anatroccolo proveniente dallo spazio che si metterà a capo della spedizione "Cerca una mamma per Pulcino". Un viaggio che li porterà in una città puzzolente fatta di cartoni, poi in un bosco di ombrelli e ventagli ed infine in un enorme mare blu. Tra scoperte, avventure ed incontri con improbabili mamme, seguiremo la storia di Pulcino, fino all'epilogo finale dove, sotto un cielo stellato, finalmente troverà affetto e serenità tra le braccia di Gelsomina.
Continua...


con Lucia Palozzi
Regia: Francesco Mattioni
Compagnia: Teatro Pirata

Il Monaco

Stagione di Prosa
17 Gennaio 2015
21:30

Ho scritto il "mio" Monaco a cavallo tra il 2003 e il 2004, durante il mio soggiorno negli Stati Uniti, a New York, su stimolo dell'attore e regista David Quintili, al quale va il ringraziamento per avermi suggerito di affrontare una riscrittura in versi del romanzo gotico omonimo del 1786 di Matthew Gregory Lewis. Pubblicato incompiuto per la prima volta nel 1798. Nel corso dei secoli il testo di Lewis è stato ripreso più volte e più volte modificato e contaminato. Nel 1930 Antonin Artaud riprende il romanzo, lo traduce in francese e ne scrive un finale inverosimile dove entra in gioco la figura del diavolo. La traduzione di Artaud diventa uno dei punti di riferimento letterari per la corrente del surrealismo tanto che gli esponenti di spicco del movimento (Breton in testa) danno una nuova versione/intrpretazione del testo e pur restando abbastanza fedeli alla versione di Artaud creano un continuo doppio nel personaggio di Matilde/Rosario.
Continua...


Regia: Alessandro Seri

Del Don Giovanni

I Venerdì a Teatro
23 Gennaio 2015
21:15

'Questo spettacolo non racconta solo la storia di Don Giovanni , ma anche la storia del Don Giovanni. Non si limita cioè a raccontare le avventure del gran seduttore di Siviglia dal primo bacio rubato fino al suo castigo finale, ma ne segue la vita teatrale lunga quattro secoli (...) Don Giovanni è una tragedia, perché inizia e finisce con la morte di un personaggio. Don Giovanni  è una farsa, perché i contrasti servo - padrone, i travestimenti, le trovate sono certamente caratteristiche del teatro comico popolare. Il riso ha la funzione rituale, è l'esorcismo delle forze demoniache e sovrannaturali che pervadono la scena. Questa funzione è affidata al servo di Don Giovanni, Pulcinella. La sua irruenta comicità dà alla rappresentazione un carattere popolare e farsesco, nelle cui pieghe però si insinua la tragedia. Una tragedia destinata a rimanere nel ricordo e nella riflessione dopo il lento svanire del riso. Per questo la nostra è una farsa tragica. Tutto questo sarà percorso e attraversato dalla musica di Mozart, un genio ribelle, un seduttore che meglio di chiunque altro poteva comprendere e sintetizzare il mito di Don Giovanni. Un mito moderno, forse l'ultimo, che ancora seduce, inganna, incanta. Così ha fatto anche con noi, che indegnamente, lo porteremo ancora una volta sulla scena, mettendo un altro granello si sabbia nella sua immensa, infinita storia'. Francesco Faccioli.
Continua...

di Francesco Facciolli
Compagnia: Teatro dei Picari di Macerata

Diaframma

Concerto
24 Gennaio 2015
21:45

L'inossidabile, generoso e sempre prolifico Federico Fiumani, con i suoi Diaframma, continua anno dopo anno a girare per lo stivale indottrinando le nuove generazioni e stimolando emozioni tra i vecchi fan, dopo aver tracciato la storia del rock italiano insieme a Litfiba e CCCP, a cavallo tra gli ann '80 e gli anni '90. Il gruppo si forma a Firenze nel 1981 intorno alla personalità affascinante, talentuosa e complessa di Federico Fiumani e a quella, altrettanto carismatica, del cantante Nicola Vannini (sostituito da Miro Sassolini nel 1984). Capaci di dividersi con i Moda e i Litfiba i favori di Firenze, quella che all'inizio degli anni '80 sembrava essere la città italiana con il maggiore fermento rock,  i Diaframma navigano per questi anni in una sorta di clandestinità semiufficiale che non gli ha impedito di scrivere e consegnare alla storia della musica rock italiana diverse pagine da ricordare.
Continua...


La notte prima

I Venerdì a Teatro
30 Gennaio 2015
21:15
La "farsa tragica", a cui assisterete, racconta dell'illustre magistrato Diomede Riccardi, che alla vigilia della sua nomina in Cassazione, si concede una seratina romantica con la fidanzata nella villa di campagna di sua moglie; l'uomo è lontano dall'immaginare che quella sarà la notte peggiore della sua vita. O forse no
Continua...

di Francesco Tranquilli
Compagnia: Piccola Ribalta di Civitanova Marche (MC)

The Storm

Concerto
31 Gennaio 2015
21:30

Una superband che vede salire sul palco ben nove musicisti marchigiani di rinomato valore tecnico e di grande esperienza che si cimentano in un repertorio ad alto voltaggio energetico. Il progetto nasce con l'intento di rendere omaggio alla storica band irlandese dei Moving Hearts e di reinterpretare le musiche della tradizione con nuovi ed esplosivi arrangiamenti che attingono dai più diversi generi musicali. Supportati da una potente e solida sezione ritmica rock-fusion arricchita da un martellante bouzouky irlandese e da percussioni provenienti dai quattro angoli del pianeta, i flauti, le cornamuse irlandesi e un sax dal sapore etno- jazz si intrecciano in un turbinio di danze celtiche e orientali. E ancora, antiche ed evocative arie tradizionali su morbidi tappeti sonori, ballads ed acide sonorità medievali completano il programma. Aggrappatevi a qualcosa di solido e tenetevi forte...arriva la tempesta!


Continua...


Diapason

Teatro per Ragazzi
1 Febbraio 2015
17:00
Assurdo e raffinato gioco fatto di musica, di verità, di nudità, di fame, di sete e di amore. Quattro personaggi per due attori: due servi di scena (personaggi maschera) e due musicisti inconcludenti. Due storie che si intrecciano per poi fondersi e ribaltarsi in una trama composta da una potente comicità. Il gioco dei corpi messi in luce dalle mezze maschere si unisce alla comicità frontale clownesca. Il fallimento crea l'assurdità. Lo spazio diviso da un sipario minimale viene all'improvviso capovolto creando dei retroscena, dei non-visti, che portano lo spettatore in una condizione di grande complicità e intimità. Un esempio di contemporaneità nella Commedia dell'arte e nel Clown. DIAPASON è un salto nel vuoto senza rete di protezione.
Continua...

di e con Diego Carletti e Luciano Menotta
Compagnia: ICircondati

Lillusione di vincere - Il gioco, un azzardo

Teatro d'Inchiesta
6 Febbraio 2015
11:00

Il gioco d'azzardo, ancorché legalizzato, rappresenta una delle piaghe della nostra attualità sociale. La crisi alimenta illusioni che si risolvono in una attitudine alle scommesse sempre più compulsiva, con costi sociali altissimi: tipico caso di serpente che si morde la coda. Sempre più giovani, in particolare, rinunciano a sperare, a reagire, per confinarsi nell'imbuto di un computer o una sala slot. Sul tema ha scritto un bel libro Umberto Folena, caporedattore di Avvenire, che ne "L'illusione di vincere" (ed. Ancora) si è calato, da cronista, nel vortice di questo micidiale canto delle sirene. Le scoperte che ha fatto, sono allucinanti. "I giocatori per i quali l'azzardo è ormai una vera malattia sono sempre di più. A cadere nella dipendenza sono spesso i poveri, le donne, gli anziani. Chi è in cura presso i Sert, i gruppi di mutuo aiuto e le comunità di recupero è appena la punta dell'iceberg.
Continua...


Three Lower Colours

Concerto
7 Marzo 2015
21:30

Three Lower Colours ovvero il rosso, l'arancione e il giallo. I tre colori di bassa frequenza che, fin dall'antico Egitto, nella cromoterapia assumono il significato di naturale equilibrio. Leader del gruppo è Marco Tamburini, trombettista e compositore versatile ed eclettico, capace di spaziare con disinvoltura dal jazz alla classica al pop. Al suo fianco, in questa inusuale formazione bassless, l'affiatata coppia ritmica formata dal pianista Stefano Onorati e dal batterista Stefano Paolini. La vocazione innovativa della band si riflette innanzitutto in uno spiccato interesse per le sonorità elettroniche e, in secondo luogo, nella scelta di un repertorio particolarmente ricco ed eterogeneo, che alterna alla maggior parte delle composizioni originali, brani di electric jazz, pop internazionale ed etnico


Continua...


con Marco Tamburini

Gang & Cheap Wine

Concerto acustico
13 Marzo 2015
21:30

Due gruppi marchigiani fra i più importanti e apprezzati a livello nazionale, Gang e Cheap Wine si esibiscono in un doppio concerto eccezionale sotto tutti gli aspetti. Sul palcoscenico per proporre le loro canzoni appena nate ed alcuni brani storici ma anche per suonare insieme alcuni brani scelti di comune accordo. I Gang stanno uscendo in questi giorni con un nuovo lavoro di inediti, "Sangue e Cenere", il primo da 15 anni: un disco che chi ha già avuto occasione di ascoltare, ipotizza come il migliore in assoluto della band di Filottrano. Così come la loro prova più bella l'hanno sfoderata i pesaresi Cheap Wine con il recente "Beggar Town". Entrambi i gruppi sono attualmente in tour, e incrociano i loro percorsi a San Ginesio per una occasione davvero unica.
Continua...


Volevo solo fare Amleto

Stagione teatrale
15 Marzo 2015
17:30

'Volevo solo fare Amleto' di Francesca e Stefano Tosoni, è il progetto vincitore del GAME 2013, concorso vetrina per artisti marchigiani under 35. Amleto è il teatro...Amleto è il sogno di ogni attore...Amleto è essere o non essere e se parli di teatro con qualcuno che di teatro non sa nulla, le prime quattro parole che pronuncia sono queste! Amleto è il sogno di mio fratello, Amleto è forse mio fratello....che da una vita viene chiamato per fare Rosencrantz o Guilderstern (tanto sono uguali e sembrano i nomi di due birre medie), il Becchino, Laerte, Marcello, Barnardo, perfino Polonio....ma mai Amleto! Perchè? Perché Amleto è un personaggio enorme, perché Amleto lo possono fare solo i grandi nomi, perché se un attore-regista semisconosciuto decide di fare Amleto è solo per essere lui Amleto! Proprio in Amleto Shakespeare dice che il teatro è lo specchio della vita, per cui Amleto è vita: figlio ribelle, arrogante, ironico, depresso, forse pazzo, forse no! Innamorato disilluso, amico tradito, codardo, vile, incorente, ama e odia sua madre...ama e odia se stesso...ama e odia...
Continua...

di Francesca e Stefano Tosoni
con Francesca e Stefano Tosoni, Pamela Olivieri
Regia: Stefano Tosoni

Cesare Basile & Caminanti

Concerto
28 Marzo 2015
21:30

Tour di presentazione del nuovo disco "TU PRENDITI L'AMORE CHE VUOI E NON CHIEDERLO PIÙ". A quasi due anni di distanza dal precedente, ecco tornare Cesare Basile con un nuovo album di storie e canzoni. Dopo essersi fatto cieco per arrivare al cuore delle parole, dopo aver cantato di donne in ginocchio vessate e martoriate dalla mano del padrone ed essersi ripreso la libertà a fianco di Nunzio, che "ha un cuore di latta e lo batte a grancassa", ecco che Cesare Basile torna a pescare in quel mare oscuro e crudele fatto di storie marginali, di uomini vinti ma vivi , di perdenti assassini senza appartenenza, dove arte e impegno si mischiano tra loro come acqua e cemento, scolpendo nella roccia la poetica drammaticamente nuda e cruda di un musicista che prosegue il proprio viaggio sostenuto da una lucidità visionaria che non ha uguali e che fa di Cesare Basile un classico imprescindibile per chi volesse oggi tracciare una mappa della storia della canzone d'autore Italiana.
Continua...


con Fiati: ENRICO GABRIELLI (Calibro 35, Afterhours, Mariposa, Der Maurer, Incident on South Street) Violino: RODRIGO D’ERASMO (Afterhours) Pianoforte/tastiere: SIMONA NORATO (Dimartino, Iotatola) Basso: LUCA RECCHIA Percussioni: MASSIMO FERRAROTTO

Concerto dei Solisti del Conservatorio di Fermo

29 Marzo 2015
17:30

Si esibiscono i pianisti Andrea Gidiucci, Jacopo Fulimeni e il soprano tedesco Simone Hirsch, accompagnata al pianoforte da Cesarina Compagnoni, tre allievi risultati vincitori della selezione effettuata per individuare i più promettenti concertisti tra gli allievi del Conservatorio fermano, con il quale l'Associazione Musicale Selifa ha stabilito, fin dalla sua nascita, una proficua, preziosa collaborazione. I tre giovani talenti musicali sono reduci dal trionfale concerto "I Solisti e l'Orchestra" svoltosi domenica 8 marzo al Teatro dell'Aquila di Fermo, nel quale si sono esibiti come solisti accompagnati dall'orchestra del Conservatorio diretta da Daniele Giulio Moles. Musiche di F.Liszt, S. Rachmaninoff, L. Beethoven, H. Purcell, W.A. Mozart, C.M. von Weber, G.Verdi.


Continua...


La Bohème

6 Aprile 2015
17:30

Sulla scia di una ormai consolidata e sempre apprezzata consuetudine, che ha portato sul palcoscenico dello splendido Teatro Giacomo Leopardi i più bei capolavori della letteratura operistica europea, L'Associazione Musicale Selìfa rinnova la bella tradizione dell'appuntamento del Lunedì di Pasqua con l'Opera a San Ginesio presentando quest'anno La Bohème, l'immortale capolavoro di Giacomo Puccini. L'opera, ricca di tanti celebri momenti musicali, vuole anche costituire un omaggio al compositore toscano nel novantesimo anniversario della morte. Essa ci viene proposta da un cast di bravissimi musicisti e cantanti che in passato hanno già dato, in questo teatro, prova della loro alta professionalità e sicura preparazione. È da sottolineare la significativa partecipazione del Piccolo Coro di Selìfa diretto da Mario Baldassarri.


Continua...


con Chiara Margarito; Gianluca Pasolini; Yulija Poleschuk; Mattia Olivieri; Gianluca Ercoli voce narrante.

Cody ChesnuTT

Concerto acustico
17 Aprile 2015
21:30

A Concert and Conversation with Cody ChesnuTT "Unplagged". Cody ChesnuTT è un cantastorie soul, le cui canzoni sono sincere e socialmente consapevoli al punto da aver innalzato gli standard e il livello di quello che la moderna musica soul dovrebbe essere. Il 2015 vedrà questo incredibile artista protagonista di un tour unplugged, intimo e raccolto che lo porterà a suonare in alcune tra le più affascinanti location italiane: mercoledì 15 aprile 2015 nella Sala Estense, un piccolo teatro nel cuore di Ferrara le cui radici risalgono al ‘400; giovedì 16 aprile 2015 nella Sala Vanni, splendida cornice diventata uno degli spazi per eccellenza della musica a Firenze; venerdì 17 aprile 2015 nel Teatro Leopardi di San Ginesio (MC), meraviglioso teatro recentemente riportato agli antichi splendori (giace sull'area dell'antico palazzo Defensorale che risale al XIX secolo); per concludere gli appuntamenti italiani nello storico Bloom di Mezzago (MB), sabato 18 aprile 2015.
Continua...