Stagione 15-16
San Ginesio - Teatro Giacomo Leopardi
Per informazioni e prenotazioni:

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al numero +39 347 020 575 9


L'incudine e la rosa

11 Ottobre 2015
18:30
 

Lo spettacolo L'incudine e la rosa Garcia Lorca, il cante jondo, il duende è un omaggio alla poesia "gitana" di Federico Garcia Lorca; il tema folclorico della cultura gitano-andalusa è stato sviscerato dal poeta spagnolo con grande amore e ha prodotto due intere raccolte di poesie, Poema del cante jondo e Romancero gitano, dalle quali sono stati scelti quasi tutti i componimenti poetici che strutturano la seconda parte dello spettacolo. Garcia Lorca non s'è limitato solo all'aspetto creativo: nel voler nobilitare le radici della propria cultura s'è impegnato anche sul piano prettamente intellettuale, promuovendo molte iniziative per sensibilizzare sulla questione artisti e scrittori del suo tempo: nella prima parte de L'incudine e la rosa vengono riportati in voce alcuni brani dei testi di due famose conferenze dedicate l'una al cante jondo e l'altra al duende. 
Continua...

di Federico Garcia Lorca
con Andreina Bracci e Giorgio Contigiani
Regia: Giorgio Contigiani

Baba Commandant & The Mandingo Band

Concerto
18 Ottobre 2015
21:30

Quattro sole date italiane per l'ultimo baluardo della tradizione africana importato di colpo in Europa. Si tratta di Baba Commandant e della sua Mandingo Band direttamente da Bobo-Dioulasso, nel Burkina Faso. Il loro primo Lp, "Juguya", è uscito il 17 febbraio 2015 per Sublime Frequencies, l'etichetta di Alan Bishop e Hisham Mayet da anni impegnata nel pubblicare artisti provenienti dagli angoli più remoti del pianeta e già protagonista dei lanci di artisti come Bombino e Omar Souleyman e della riscoperta di classici locali come il chitarrista turco Omar Khorshid. Pubblicato in solo formato LP in edizione di 800 copie, il disco ha sfiorato il sold out in pochi mesi e ad oggi restano invendute e disponibili solo 20 copie.
Continua...


Paolo Benvegnù - Earth hotel -Tour

Concerto
7 Novembre 2015
21:30

Earth Hotel tour è giudicato fra le opere musicali più importanti degli ultimi anni. Paolo Benvegnù è un Artista che non ha bisogno di presentazioni: in pista dagli anni Novanta, con gli Scisma, gruppo che in questo 2015 si è riformato per un minicd con sei brani con relativo minitour, all'inizio degli anni Duemila il musicista, poeta e cantante originario di Milano si è riproposto in veste di autore solista con 4 dischi di assoluto valore: a Piccoli Fragilissimi Film, del 2004, ha fatto seguito Le Labbra, nel 2008, quindi Hermann del 2011 e infine Earth Hotel del 2014. Tutti lavori che hanno via via concentrato la cifra artistica di Benvegnù, giungendo ad oltrepassare la forma canzone con soluzioni sempre più raffinate ed elaborate. Benvegnù, col suo gruppo, è anche un instancabile perfomer e negli anni ha inanellato tour senza respiro, spaziando anche con numerosissimi nomi della scena indie, jazz, autoriale,
Continua...


Black Eyed Dog

Concerto
22 Novembre 2015
21:30

Black Eyed Dog nasce come progetto di stampo prettamente cantautoriale di Fabio.P con due album pubblicati per Ghost Records: "Love Is a Dog From Hell" e "Rhaianuledada". Evolve nel corso degli anni con l'ingresso nel nucleo di Anna Balestrieri alla voce e chitarra ed Alessandro Falzone alla batteria. Un album "Too Many late Nights" ed un EP "Early Morning Dyslexia", licenziati entrambi per l'etichetta panoramita 800A Records, a sancire la virata stilistica verso un suono più elettrico e ruvido, che la band ama definire "PunkRomanticPsychoBlues". Numerose le partecipazioni a prestigiosi festival internazionali, fra i quali: South By South West ad Austin-Texas, Sziget Festival a Budapest, Ypsigrock Festival e Reeperbahn Festival ad Amburgo. Il nuovo disco "Kill Me Twice" è uscito ad Aprile 2015, prodotto da Hugo Race (Nick Cave and The Bad Seeds/True Spirits) e Fabio Rizzo (Waines/800A Records), vede il ritorno in casa Ghost Records e l'ingresso nel gruppo di Giusto Correnti (Dimartino) alla batteria

 


Continua...


Dardust

Concerto
5 Dicembre 2015
21:30

Dardust è il primo progetto italiano di musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all'attuale immaginario elettronico di matrice nord europea. Dardust è un ensemble ideato dal pianista e compositore Dario Faini che, partendo dalla scrittura di temi minimalisti, la impreziosisce con la tessitura di soundscape creati dal trio d'archi di Carmelo Emanuele Patti, Simone Sitta e Simone Giorgini e con l'animo più spregiudicatamente elettronico del producer e polistrumentista Vanni Casagrande.

Dardust è un nome che vuole essere da una parte un ironico omaggio a Ziggy Stardust, il più celebre personaggio alieno incarnato da David Bowie, che ha ispirato
Continua...


Addina

18 Dicembre 2015
21:30

L'Associazione Culturale "San Ginesio" e il Comune di San Ginesio, con il Patrocinio dell'Amministrazione Comunale, della Provincia di Macerata e della Regione Marche, in occasione del 10° Anniversario della riapertura del Teatro Comunale "Giacomo Leopardi" di San Ginesio,  presentano: "ADDINA. Ovvero Le Nozze in Pasquella", idillio comico di Alfonso Leopardi musicato a banda dal Maestro Vincenzo Bruti (opera con cui, il 18 agosto 1877, fu inaugurato il Teatro Comunale "Giacomo Leopardi" di San Ginesio).

L'evento è realizzato in collaborazione con: CORO EQUI-VOCI URBISAGLIA diretto dal M. Tiziana Muzi, i MUSICISTI diretti dal M. Massimo Palombini e il Gruppo Folk "La Mannola" di Amandola.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al numero +39 340 6657356


Continua...


Regia: Alba Piatti

O.R.k. Inflamed rides tour

Concerto
7 Febbraio 2016
21:30

Gli O.R.k. nascono dalla collaborazione tra gli italiani Lorenzo Esposito Fornasari (Berserk!, Obake) e Carmelo Pipitone, chitarrista dei Marta sui Tubi, con due mostri sacri del rock internazionale come Pat Mastelotto (King Crimson) e Colin Edwin (Porcupine Tree). L'album, figlio di questa inusuale convergenza, si intitola "Inflamed rides", uscito in digitale e in CD il 2 ottobre 2015. Il tour mondiale degli O.R.K. tocca anche l'Italia e il teatro Leopardi di San Ginesio ha l'onore di ospitarli.

"I brani, duttili e multidimensionali, si muovono tra hard groove e tempi dispari, introiezioni fantasy e inquietudini metafisiche. Tool e Faith No More non sono da escludere come punti di riferimento ma la ricerca sonora è molto più raffinata e sfaccettata, fino a contemplare mood di carattere jazzistico e atmosferico" BLOW UP
Continua...


Senza guida

Parole e musica
20 Febbraio 2016
21:30

Dalle mirabolanti avventure di viaggio di Maurizio Serafini nasce questo racconto per parole e musiche con lo stesso autore (narrazione) e David Cervigni (composizioni originali). I due, con le trovate sceniche della regista Paola Ciccarelli, porteranno lo spettatore in un vero e proprio viaggio, come nella tradizione delle migliori Societa' Geografiche del '700. Sono racconti tratti dai diari di un viaggio del 1991 in Oriente, quando i protagonisti (Maurizio e il compagno d'avventura Gianfranco Borgani) si inoltrarono senza permessi nella zona off limit dell'allora chiusa Birmania. Il titolo della narrazione e' Senza Guida, poiche' si parte dalla consapevolezza che un vero viaggio non e' quello che conferma le strade conosciute ma quello che esplora l'ignoto, in luoghi e culture, che tramite sogni e segni, chiamano l'autore attraverso il genius loci o attraverso l'apparente casualita' degli eventi. Maurizio Serafini:
Continua...

di Maurizio Serafini

Gianni Maroccolo - Nulla è andato Perso

Concerto
27 Febbraio 2016
21:30

Gianni Maroccolo in concerto con Antonio Aiazzi - Andrea Chimenti - Beppe Brotto - Simone Filippi. Forte di una gloriosa carriera artistica ultra trentennale Gianni Maroccolo, per la prima volta affronta un importante progetto a suo nome collocandosi al "centro" del palco. Un vero evento nel panorama musicale contemporaneo che vedrà il musicista raccontarsi e raccontare anni cruciali di un' epoca importante della musica italiana. Lo spettacolo debutta al Teatro Studio di Scandicci il 6 febbraio 2016; luogo a cui Marok è molto affezionato, con ambientazione e regia a cura di Giancarlo Cauteruccio. Da li inizierà il viaggio in quegli spazi che da sempre Maroccolo ha privilegiato per le sue innumerevoli performances. ‘Nulla è andato perso' è dunque un viaggio nel viaggio: da Via de Bardi 32, la storica cantina fiorentina dei Litfiba dove tutto ebbe inizio fino a vdb23, l' ultimo lavoro condiviso con il compianto Claudio Rocchi.
Continua...


Senza odiare nessuno

5 Marzo 2016
21:30

Morte e vita di Filippo Corridoni. Lettere, ricordi e parole in occasione del centenario della sua morte. "Io rimarrò sempre il Don Chisciotte del sovversivismo; ma un hidalgo senza ingegno, pieno soltanto di fede. Morirò in una buca, contro una roccia, o nella corsa di un assalto, ma se potrò, cadrò con la fronte verso il nemico, come per andare più avanti ancora." - Filippo Corridoni.  

23 ottobre 2015, Trincea delle Frasche (San Martino del Carso) a soli 28 anni muore, colpito dagli austro-ungarici, il giovane sindacalista marchigiano Filippo Corridoni, una delle figure più atipiche e interessanti del novecento italiano. La nostra storia comincia proprio dalla fine, in un flusso ininterrotto di ricordi e immagini che, molto presumibilmente, inondano la mente di ogni essere umano negli ultimi istanti della propria vita.
Continua...

di Riccardo Nocelli
Regia: Francesco Facciolli

Calibro 35 S.P.A.C.E.

Concerto
6 Marzo 2016
21:30

"Mettete via i passamontagna, questa volta dovrete indossare delle ingombranti tute da astronauta se vorrete seguire i passi di Calibro 35: dopo quattro dischi in studio dedicati a investigare le sonorità legate alle atmosfere noir, questa volta i nostri ci portano nello Spazio profondo." Il collettivo italiano simbolo della nuova musica da b-movie torna al Teatro Leopardi di San Ginesio dopo il fortunatissimo tour di "Traditori di Tutti". I Calibro 35 presenteranno il nuovo album "S.P.A.C.E." uscito recentemente per Record Kicks e registrato allo storico Toe Rag di Londra. Dopo quattro dischi in studio dedicati a investigare le sonorità legate alle atmosfere noir, questa volta il quartetto milanese esplora lo Spazio profondo. S.P.A.C.E. è stato registrato in uno degli studio vintage più rinomati al mondo (qui fu registrato "Elephant" dei White Stripes).
Continua...


con Enrico Gabrielli - Organi e Fiati; Luca Cavina - Basso; Massimo Martellotta - Chitarra Elettrica e Lapsteel; Fabio Rondanini - Batteria e Percussioni;
Regia: Tommaso Colliva

Umberto Maria Giardini "Protestantesima" tour

Concerto
12 Marzo 2016
21:30

Conosciuto negli anni passati sotto lo pseudonimo di MOLTHENI, arriva al Teatro Leopardi di San Ginesio UMBERTO MARIA GIARDINI autorevole voce della scena alternativa italiana. UMG Esordisce nel 2012 con "La dieta dell'imperatrice" seguito dall'Ep "Ognuno di noi è un po' anticristo" fino a "Protestantesima" riconosciuto da tutta la stampa specializzata nazionale come tra i piu' brillanti album dell'anno. Profumo di psichedelia mischiata ad una riconoscibilissima modalita' nel linguaggio, UMG non delude mai, scava nel profondo e spiazza, accarezzando e schiaffeggiando l'ascoltatore con cambi d'umore sempre giustificati ma soprattutto autentici, mantenendo la viscerale raffinatezza che non gli è mai mancata, con un approccio più etereo e impalpabile tanto che, in alcune canzoni, pare quasi che la materia
Continua...


Dente - Anice in bocca

Concerto
15 Marzo 2016
21:30

"Con grande piacere sono qui per annunciarvi una spero gradita novella. Per alleviare la snervante attesa del prossimo disco di inediti ho pensato di ristampare Anice in Bocca, il mitologico primo album risalente ormai a dieci anni fa. Era infatti l'anno del signore 2006 quando mi presentavo alla porta dell'universo conosciuto con questo piccolo cd registrato in casa con mezzi di fortuna. Il disco piacque alla benemerita etichetta Jestrai che lo volle pubblicare e fu stampato in sole 300 copie da me medesimo assemblate ed imbustate e si esaurì molto presto. Qualcuno asserisce che sia diventato un oggetto di culto di alcune sette sataniche e altri dubitano addirittura della sua esistenza. Ebbene eccomi qui per dissipare ogni dubbio, il disco uscirà di nuovo il 7 Marzo per l'occhiolunghista etichetta Woodworm Label e distribuito daAudioglobe nei negozi in formato vinile (contenente la riproduzione fedele del cd originale) e in digitale (itunes, spotify e altre diavolerie)."


Continua...


Terra Madre Terra Matrigna

Concerto
19 Marzo 2016
21:30

"Terra Madre Terra Matrigna" un concerto multimediale che prevede anche la proiezione del meraviglioso documentario "Home" di Yann Arthus Bertrand. Il progetto nasce dalla collaborazione tra Interiors (Valerio Corzani & Erica Scherl) e Serena Fortebraccio. "Da un'idea di Valerio Corzani ed Erica Scherl nasce un nuovo modo di vivere la musica, Quello che ci appare davanti è un viaggio musicale che si presenta davvero onirico e "stupefacente"". (Wired) "...Per viaggiatori curiosi di orizzonti sospesi tra musica da camera, dub, sensazioni world e narrazione poetica...Il paesaggio è spesso desertico, con qualche effetto che spinge verso lo spazio". (Rumore) "Un disco "suonato liquido" con le app dell'Iphone, ma ben riscaldato dai sapienti suoni analogici di Corzani ed Erica...Atmosfere cadenzate e dubbeggianti sostenute da bassi profondi e groove percussivi, sui quali si incastrano armonie arabe e spoken poetry visionari". (Il Fatto Quotidiano)
Continua...


Radiodervish - Cafè Jerusalem

Concerto
2 Aprile 2016
21:30

Nati in Puglia nel 1997 dal sodalizio artistico tra NABIL SALAMEH, di origini palestinesi, e MICHELE LOBACCARO, i Radiodervish tracciano da subito la rotta della loro poetica musicale, dando vita a un originale cantautorato che amano definire "mediterraneo". La loro musica è infatti espressione di una visione del mondo ispirata all'incontro e al dialogo tra le culture del Mediterraneo; cantano di uomini e donne appartenenti a spazi, culture e tempi differenti, alla ricerca di varchi e passaggi tra Oriente e Occidente, partendo dall'idea di un'Italia ponte tra Europa e Medio Oriente. L'incontro tra culture diverse viene da loro declinato musicalmente in un incontro tra mondi sonori differenti, accompagnati da testi colti che uniscono lingue diverse, dall'italiano all'arabo, dal francese allo spagnolo e all'inglese.


Continua...


Occhi negli occhi

Concerto
10 Aprile 2016
18:00

Concerto per pianoforte e quartetto d'archi. Musiche di Fabio Capponi con Fabio Capponi Pianoforte; Federico Bracalente Violoncello; Vincenzo Pierluca Viola; Gaia Valbonesi Violino; Andrea Esposto Violino; "I tuoi occhi dentro ai miei sono musica nella mia testa, nient'altro che musica. Giuro che se non comincio a suonarla impazzisco! Hai negli occhi l‘infinito. E solo se continuo a guardarli riesco a guardare lontano. Occhi negli occhi con te. Per sempre." "Occhi negli Occhi" è un concerto per pianoforte e quartetto d'archi ideato dal pianista e compositore Fabio Capponi in occasione dell'uscita dell'omonimo Album. La sua musica, intensa e coinvolgente, nasce da un originale connubio di sonorità classiche, jazz e moderne. Diplomato al Conservatorio di Musica "G.B.Pergolesi" di Fermo, con il suo precedente spettacolo "Il Sorriso di Charlie" ha già emozionato numerose platee. www.fabiocapponi.com
Continua...


Di Martino - Un paese ci vuole

Concerto
23 Aprile 2016
21:30

Ballate struggenti nella migliore tradizione cantautorale; storie di persone che se ne sono andate, che le circostanze hanno costretto a partire, ma che poi il destino lascia anche tornare. Antonio Di Martino, fra i più amati cantautori della sua generazione, raggiunge il traguardo del terzo lavoro in studio, con un concept incentrato sul concetto di Paese, inteso non solo geograficamente, ma soprattutto come condizione umana in estinzione. Anticipato dal singolo "Come una guerra la primavera", Un Paese ci vuole è stato registrato in una casa di campagna in Sicilia insieme ai compagni di avventura Angelo Trabace e Giusto Correnti, con l'ausilio di uno studio mobile. Prodotto da Fabio Rizzo e Antonio Cupertino, vede la collaborazione di Francesco Bianconi dei Baustelle, che con Dimartino ha scritto e interpretato Una storia del mare, e di Cristina Donà, che canta in I calendari.
Continua...


La rivoluzione è facile se sai come farla

13 Maggio 2016
21:30

Spettacolo teatral musicale di Kepler-452 scritto da Danielle Rielli (Quit The Doner) con Musiche de Lo Stato Sociale con Lodo Guenzi (front man de Lo Stato Sociale), Paola Aiello, Nicola Borghesi, Livio Remuzzi scene e costumi Calori&Maiilard,  regia Nicola Borghesi. "È possibile oggi, qui, per noi, immaginare una rivoluzione? Se sì, quale? Si tratta del moto di un corpo intorno al suo centro di gravitazione o della sovversione violenta dei rapporti di forza? Due venti/trenta, con il loro carico di speranza, birrette, frustrazione, cercano di cambiare radicalmente la propria vita mentre si avvicina la rivoluzione, quella vera. Un motore che, forse, è comune alle piccole rivoluzioni dei due protagonisti e a tutte le altre". Scritto, prodotto, diretto ed interpretato da under 30, 'La rivoluzione è facile se sai come farla', entra nei luoghi deputati alla musica ed il loro pubblico, lo mette a sedere e ci crea un contatto, gli racconta una storia in cui la gente si immedesima.


Continua...


Motta - La fine dei vent'anni

Concerto
15 Maggio 2016
21:30

Primo disco di Motta, anima e penna che ha vergato le parole con cui i Criminal Jokers hanno espresso in maniera elettrica e vitale l'urgenza dei propri vent'anni. Poi il tempo scorre, le esperienze si accumulano, i punti di vista si spostano, leggermente, e fanno emergere altri suoni, altre parole, adeguate al momento artistico ed umano vissuto da questo straordinario musicista. La versatilità è cosa che non gli manca. Motta è un polistrumentista prezioso che ha prestato negli anni la propria capacità a una Signora del Rock come Nada (con lei al basso, alla chitarra e ai cori), ai Pan del Diavolo (qui alla batteria, e in piedi), agli Zen Circus (come tecnico del suono) e a Giovanni Truppi (alla chitarra e alla tastiera).  "La fine dei vent'anni" è la scoperta dell'età adulta. Il racconto della crescita umana e musicale di uno dei più talentuosi artisti italiani. Motta finalmente, accetta di mettersi a nudo e raccontare se stesso, i suoi affetti, la sua vita e
Continua...


Joan as Police Woman

Concerto
21 Maggio 2016
21:30

Straordinario evento di musica internazionale. Il teatro Leopardi ospita infatti la cantautrice e musicista statunitense Joan as Police Woman. Joan Wasser è il vero nome della polistrumentista e autrice di brani pop, rock e jazz che vanta collaborazioni con nomi del calibro di Lou Reed, David Sylvian, Sheryl Crow, Dave Gahan, Elton John, Scissor Sisters, Rufus Wainwright, Afterhours. Formatasi fin da giovane sul violino, Joan Wasser collabora negli anni novanta con il gruppo The Dambuilders dedicandosi anche alla chitarra e alle tastiere. Dal 2002 conduce un progetto di sua creazione, il cui nome è nato dall'involontaria somiglianza con la protagonista di una serie televisiva degli anni 70 (Angie Dickinson, attrice di Police Woman). Al 2004 risale la prima pubblicazione che viene promossa in un tour spalla a Rufus Wainwright. Ultimo lavoro nel 2014 "The Classic" in cui la sua voce è
Continua...