Stagione 14-15
Tolentino - Cineteatro Don Bosco
Per informazioni e prenotazioni:

Rinnovo abbonamenti venerdì 18 e sabato 19 ottobre, ore 16; sottoscrizione nuovi abbonamenti venerdì 25 – sabato 26 ottobre, martedì 5 – mercoledì 6, giovedì 7 novembre ore 18 – 20.
Posto unico poltrona: abbonamento sei spettacoli 90 euro; abbonamento otto spettacoli 110 euro.

Per informazioni:
Compagnia della Rancia +39 0 733 960 059
Teatro Don Bosco +39 0 733 972 220

I biglietti possono essere acquistati anche online sui siti:
Amat
Vivaticket


Fame - da Saranno famosi

Stagione di Prosa
1 Novembre 2014
21:15

Gli allievi del corso di teatro musicale del Centro Teatrale Sangallo portano in scena la versione teatrale del famosissimo film del 1980 (e del successivo remake del 2009). L'adattamento e la regia sono di Ada Borgiani che magistralmente annoda una serie di brevi flash sulla vita degli studenti della New York High School of Performing Arts, nell'arco dei 4 anni, dal giorno delle audizioni fino al diploma. Sul palco si alternano storie di giovani studenti con la loro voglia di successo e le vicende personali in bilico tra la crescita artistica e i problemi adolescenziali.
Continua...


con gli allievi del Corso di Teatro Musicale

Nemici come prima

Fuori Abbonamento
15 Novembre 2014
21:15

Una commedia dei nostri tempi nata dalla penna di Gianni Clementi e diretta dal regista Quinto Romagnoli che fotografa, con straordinaria ironia, una situazione comune che avviene spesso in molte famiglie quando si tratta di eredità e quindi di denaro. Gianni Clementi porta in scena i personaggi che esternano, in situazioni del genere, la parte peggiore di loro stessi: un patriarca in fin di vita scatena negli animi dei familiari rancori mai sopiti e una sfrenata bramosia per le ingenti ricchezze da spartire. Una commedia brillante, fresca e spontanea, che evidenzia però allo stesso tempo come la fragilità dell'animo umano preferisca le piccolezze dei beni terreni. Da vedere perché: per trascorrere una serata divertente ed apprezzare ancora di più la vivacità del dialetto maceratese.
Continua...

di Gianni Clementi
con Giuseppe Gesuelli, Antonella Ruffini, Gabriela Giammarini, Laura Cannara, Graziano Poggi
Regia: Quinto Romagnoli

Questi figli amatisimi

Stagione di Prosa
27 Novembre 2014
21:15
Il "mestiere" del genitore è davvero il più difficile ed impegnativo che esista. Anche quando ci si immagina che ormai i figli, naturalmente amatissimi, abbiano intrapreso in modo autonomo la loro strada, spesso ci si ritrova a scoprire con amarezza e tanta preoccupazione che non è proprio così, che in qualche modo il cordone ombelicale non si taglia mai: loro malgrado, mamma e papà - anche in età avanzata - si ritrovano a far fronte alle problematiche che i propri figli non riescono a risolvere da soli.
Continua...

di Roberta Skerl
con Pietro Longhi, Edy Angelillo, Danilo Celli, Carmen Di Marzo
Regia: Silvio Giordani

Si ride con Molière! Il signor di Pourceaugnac Il malato immaginario

Stagione di Prosa
14 Dicembre 2014
17:00

Il Centro Teatrale Sangallo dedica un'intera serata a Molière, uno dei più grandi geni teatrali di tutti i tempi. Gabriela Eleonori sceglie un'opera minore del drammaturgo francese, omaggio alla tradizione comica napoletana: "Il signor di Pourceaugnac". Presi in prestito i classici canovacci della commedia dell'arte, la pièce farà divertire il pubblico con la storia di un povero provinciale, raggirato, truffato e ridicolizzato da un servo-pulcinella contemporaneo, senza maschera e vestito bianco ma con amici sciagurati e poliziotti corrotti. Abbandonati parrucche e vestiti seicenteschi, la regista cerca di raccontare la realtà immaginando un ipotetico signor di Pourceaugnac come figlio dei tempi moderni.
Continua...

di Molière
Regia: Gabriela Eleonori e Laura De Sanctis

Ti posso spiegare

Stagione di Prosa
14 Febbraio 2015
21:15

"Ti posso spiegare" è un'esilarante commedia degli equivoci, basata sul classico triangolo lui-lei-l'altra che però non vuole solo far ridere ma anche far riflettere sul vero senso dell'amore. Una coppia ormai collaudata, che viaggia sui binari della consuetudine e della monotona monogamia, è messa alla prova da una bellissima modella francese comparsa incomprensibilmente nel talamo nuziale. E dal tipico "Cara, non è come credi... giuro, ti posso spiegare!" prende il via una storia fatta di un presente inspiegabile e di un passato prossimo abbastanza confuso. Tra un flashback illuminante e un "non ricordo" comico, tra una risata e una riflessione, la matassa si dipana lasciando agli spettatori la possibilità di valutare se è preferibile la cruda realtà o una magica illusione. Sul palco un veterano del teatro e della tv, Michele La Ginestra e Beatrice Fazi, la Melina Catapano di Un medico in famiglia. Da vedere perché: è una divertente sinfonia sentimentale che intrattiene il pubblico a suon di colpi di scena.
Continua...

di Michele La Ginestra e Adriano Bennicelli
Regia: Roberto Marafante

Tale e quale...a me!

Fuori Abbonamento
14 Marzo 2015
21:15

Conoscete la teoria dei "7 Sosia"? Per ognuno di noi, nel mondo, esisterebbero 7 doppioni, 7 controfigure, 7 uomini o donne tali e quali ... a noi! "Ehi, ma tu sei tale e quale al mio benzinaio!", "...al mio parrucchiere!", "...alla mia estetista!", "...a quel cantante... come si chiama?..dai quello famoso...". Ma se c'è una regola ci sarà anche l'eccezione: si può essere tali e quali a se stessi? È la domanda che si pone il mattatore della risata Gabriele Cirilli, in un percorso fatto di ricordi, dalla televisione - che lo vede protagonista di "Tale e quale show" per la seconda stagione - alle sue origini in teatro. Cirilli, che sembrava predestinato al "tale e quale", affronta poliedrico ogni genere con disinvoltura e leggerezza, regalando agli spettatori racconti di vita vissuta nel segno della risata e del Varietà. Da vedere perché: è un appuntamento tutto da ridere!
Continua...

di Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Giorgio Ganzerli, Carlo Negri
con Gabriele Cirilli
Regia: Andrea Palotto

Taxi a due piazze

Stagione di Prosa
27 Marzo 2015
21:15

"Taxi a due piazze" è una travolgente commedia nata dall'ironica penna del commediografo inglese Ray Cooney e tradotta e adattata da Jaja Fiastri, storica collaboratrice di Garinei e Giovannini; la lunga serialità solitamente appartiene al cinema e non al teatro, ma, in questo caso, la commedia da oltre 30 anni sorprende e diverte gli spettatori di tutto il mondo (a Londra lo spettacolo è rimasto in scena per ben 9 anni consecutivi!). La storia del tassista bigamo che suo malgrado si trova costretto a nascondere il segreto della sua vita innesca una serie di situazioni paradossali, fatte di contraddizioni, bugie, coincidenze, equivoci che divertono e appassionano il pubblico. Protagonisti di questa esilarante farsa sono due mattatori d'eccezione come Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia.
Continua...

di Ray Cooney - versioni italiane di Jaja Fiastri
con Gianluca Guidi e Giampiero Ingrassia
Regia: Gianluca Guidi

La famiglia canterina

Stagione di Prosa
10 Aprile 2015
21:15

Le Sorelle Marinetti sono un trio di ''ragazze'' davvero particolari che, affascinate dall'esperienza artistica e umana del Trio Lescano, si calano nei panni di tre signorine degli anni ‘30 per raccontare i costumi e i gusti di un'Italia che, in piena epoca fascista - nonostante tutto- si svaga e si concede canzonette spiritose, birichine, d'amore e d'evasione. Una fotografia di un Paese che sta cambiando, che inizia a conoscere la radio (La famiglia canterina), ad andare al cinema (Quando mi addormento al cinema), a guidare la Balilla (Girotondo dell'amore biondo e bruno), che vede i cartoni animati di Disney e dedica canzoni ad animali (Marameo perché sei morto, Il pinguino innamorato). Da vedere perché: è un vero tuffo negli anni '30 a ritmo di swing per riscoprire i grandi nomi della canzone di quegli anni, per una serata divertente e con ottima musica.
Continua...

di Giorgio U. Bozzo testi - arrangiamenti e direzione musicale di Christian Schmitz
con Le Sorelle Marinetti
Regia: Max Croci